Curiosità sul Cashmere

CASHMERE, KASHMIR, CACHEMIRE, CASIMIRO.

 
Il suo nome viene dal Kashmir, regione storica attualmente divisa tra India, Pakistan e Cina: Da dove si esportò verso l’Europa sin dall’inizio del XIX secolo. Le origini di un prodotto mitico. Fibra unica e preziosa, il puro cashmere, conosciuto anche come vello d’oro e fibra dei Re. La pregiata fibra del Cashmere ricavata dal manto leggendario di animali rari, una particolare specie di capre che abitano su gli altipiani impervi e solitari. Siamo distributori in tutto il mondo di maglie di Cashmere di altissima qualità; 100% puro cashmere. I nostri clienti possono richiederci a loro piacimento la composizione del lotto, per taglia colore modello. Ecco alcuni consigli utili per il trattamento ed il lavaggio ed un ottima conservazione nel tempo. Il cashmere è una fibra rara e sensibile, che va trattata con delicatezza e con la massima cura per conservare la sua unica morbidezza nel tempo.
1) Rimuovere l’eventuale pilling, ovvero i piccoli batuffoli che per si formano in superficie a causa dello sfregamento, usare una spazzola morbida. 2) Lavare in acqua fredda ai 30°C, preferibilmente a mano, utilizzando una piccola quantità di detergente specifico e risciacquare bene.
3) Lasciare asciugare il capo disteso in orizzontale a temperatura ambiente, lontano da termosifoni, luce diretta del sole.
4) Riporre in un luogo fresco e asciutto, utilizzando a fine stagione gli appositi contenitori traspiranti e un antitarme.