Cura del prodotto

Scegli un luogo di conservazione adatto
Il luogo che scegli dovrà essere pulito, privo di umidità e al riparo dalla luce del sole o di altre fonti di calore; gli scaffali chiusi e i cassetti rendono perfetta l’area di conservazione.

Piega, non appendere
Appendere i tuoi indumenti in cashmere ne causerà l’allungamento e la curvatura, specialmente nella parte delle spalle. Invece, piegali accuratamente e collocali in un luogo di conservazione.

Prevenzione dalle tarme
Per mantenere i tuoi capi in cashmere freschi ed evitare tarme, suggeriamo di conservarli con palline di legno di cedro, un’alternativa naturale agli altri rimedi anti-tarme. Assicurati di rinnovare le palline di legno almeno una volta all’anno.

Conservazione a lungo termine
Pulisci i tuoi capi e inseriscili in sacchetti di plastica traspiranti, con una zip, con alcune palline di legno di cedro per mantenerli freschi. Poi, collocali nel tuo angolo scelto per la conservazione. Ricorda che gli sbalzi di temperatura nel tempo possono causare la condensa, dunque raccomandiamo di non tenere gli indumenti nei loro involucri per più di tre mesi.

Stiratura verticale 
Se possiedi una stiratrice verticale, appendi il capo e vaporizza da una breve distanza, senza toccare le fibre. Consigliamo di permettere all’indumento di raffreddarsi, prima di indossarlo o di riporlo.

Ferro da stiro
Prepara il tuo indumento, rovesciandolo, collocandolo uniformemente sul tavolo da stiro e coprendolo con un panno. Imposta il tuo ferro alla più bassa temperatura e premilo gentilmente sul capo, usando movimenti lineari. Tieni sempre il ferro in movimento, assicurandoti che non tocchi mai direttamente le fibre.

 

  • Lavare il Cashmere a mano ( Consigliato )

Lavare a mano il capo, per lavare a mano il tuo capo in cashmere, avrai bisogno di una bacinella di un detergente delicato. Prima del lavaggio, potrebbe essere necessaria la rimozione del pilling, quei piccolo batuffoli che si formano con lo sfregare del capo, cosa è il peeling.

Al fine di evitare la perdita di colore o il restringimento, usa solo acqua fredda o tiepida per lavare il tuo capo in cashmere.

Aggiungi una piccola quantità di detergente delicato e agita l’acqua con la mano per formare la schiuma. Un consiglio: scegli un detergente poco alcalino, tipo lo shampoo per bambini.

Immergi l’indumento nella bacinella e massaggialo delicatamente. Se sono presenti macchie, accarezza l’area con il detergente. Evita di strofinare forte il capo su se stesso, poiché ciò potrebbe rovinare la delicata fibra.

Risciacqua con l’immersione in acqua fredda pulita e premi gentilmente, evitando la torsione dell’indumento. Cambia l’acqua e ripeti il passaggio, se necessario, finché non è stato rimosso tutto il detergente.

L’acqua in eccesso può essere rimossa arrotolando l’indumento in un asciugamano su una superficie piana e premendo delicatamente. Ciò consentirà al tuo capo di asciugarsi più velocemente.

Stendi ad asciugare il tuo indumento su una superficie orizzontale, evitando la luce diretta del sole o altre fonti di calore. Gira l’indumento almeno una volta dall’altra parte, in modo che possa asciugare su entrambi i lati.

Rimuovere il peeling ( Attenzione ) 
Anche il più bel capo in cashmere può produrre pilling, prima o poi. Ciò non indica la qualità del cashmere, ma è semplicemente parte della sua natura: infatti, il pilling si manifesta quando le fibre più corte si allentano e si strofinano tra loro. Nel frattempo, è possiamo rimuoverlo dal capo per mantenerlo in condizioni perfette.

Alcune aree del tuo indumento sono più soggette al pilling
Nel localizzare le aree che richiedono la rimozione del pilling, presta particolare attenzione alle zone che sono soggette allo sfregamento, come gomiti, cavità ascellari e spalle.

Rimuovi i pallini con un pettine per il cashmere
Usa un pettine per il cashmere per spazzolare delicatamente la superficie del tuo indumento laddove tu veda formarsi il pilling. È possibile usare anche un rasoio elettrico per tessuti, ma è molto importante fare attenzione, al fine di evitare danni.

Non togliere il pilling mentre indossi l’indumento
Stendi il tuo indumento su una superficie piana per rimuovere il pilling. Ciò impedirà danni e ti consentirà di individuare meglio il pilling che desideri rimuovere.